Diégema | Oliveto Citra | Edizione 2019
677
page-template,page-template-full_width,page-template-full_width-php,page,page-id-677,cookies-not-set,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode_grid_1300,qode-theme-ver-11.1,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.1.1,vc_responsive

MURI NARRANTI 2019

Con la sezione Muri Narranti – il Comune di Oliveto Citra ha bandito per il quarto anno consecutivo una selezione pubblica per l’individuazione degli artisti che dovranno realizzare un dipinto murale in uno spazio pubblico del centro storico. Per il concorso 2019, piuttosto che vincolare gli artisti a un tema preciso, si è voluto lasciare loro la più ampia libertà di espressione artistica, lasciando che essi potessero attingere al proprio patrimonio personale di idee, visioni, suggestioni.

Gli artisti

Guido Mirto Belloni (Milano)

Marco Gallotta (New York)

Vienna Ruocco (Pagani)

 

La selezione tramite bando di concorso è stata affidata a una giuria presieduta dall’architetto Angelo Saggese e composta da: Gianluca Tortora (Direttore artistico Teatro Il Ridotto di Salerno), Anna Vitale (Direttrice galleria d’arte Proposte Lab di Cava dei Tirreni), Anna Rita Manzo (Storico dell’Arte), Giancarlo D’Angelo (architetto urbanista).

 

Vincitore del concorso 2019 è risultato l’italo americano Marco Gallotta, con un’opera rievocativa della figura di Luciano De Crescenzo, il noto scrittore, regista e attore napoletano scomparso di recente.

PROGETTO DIÉGEMA

Azioni di valorizzazione del patrimonio culturale materiale e immateriale nel Borgo della Regina di Oliveto Citra

senzafsr